Niccolò Masini | Premio Italia-Argentina per l’Arte
383
single,single-post,postid-383,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.4,vc_responsive
PremioItaliaArgentina

Premio Italia-Argentina per l’Arte

ROMA\ aise\ – Il 12 aprile scorso si è conclusa la selezione degli artisti che hanno partecipato alla prima edizione del concorso “Premio Italia – Argentina per l’Arte – Residenze per artisti emergenti di nazionalità italiana”.
I due vincitori italiani sono Pamela Diamante e Niccolò Masini, selezionati dalla Commissione composta da Angela Tecce, Federica Pirani e Anna Mattirolo.
La Commissione ha inoltre ritenuto meritevoli di segnalazione, nel seguente ordine: Gabriele Dini, Valeria Dardano, Michela Ronco ed Emanuele Dainotti.
I parametri di valutazione utilizzati sono stati: il portfolio artistico del candidato; la possibilità data ai lavori degli artisti di evolvere grazie alla residenza; e la qualità e coerenza della ricerca presentata.
I vincitori beneficeranno della possibilità di trascorrere un mese a Buenos Aires con il tutoraggio dell’Istituto Italiano di Cultura, in occasione della Fiera di Arte contemporanea ArteBa (24-27 maggio 2018), vivendo un’intensa esperienza nella vivace realtà culturale dalla capitale argentina.
Il Premio è frutto di un’iniziativa promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese (MAECI – DGSP), insieme al Ministero della Cultura della Repubblica Argentina, all’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires e all’Istituto Garuzzo per le Arti Visive (IGAV) di Torino. (aise)

Link